35 anni

 

Promotore ed ideatore dell’emittente Teserana è stato Tarcisio Gilmozzi, il popolare "paròn" come oggi è universalmente conosciuto. Accanto a lui il figlio Giuliano, esperto di elettronica e che, appunto nel 1973 costruì la prima trasmittente di onde radio, con pochi milliwatt di potenza.
Il primo disco trasmesso fu "La Gazza Ladra" di Gioacchino Rossini, destinata subito a diventare la sigla della nuova radio, mantenuta e proposta ancora oggi. Dapprima una diffusione circoscritta al paese, un paio d’ore alla domenica pomeriggio. Poi il progetto si è allargato, grazie alla determinazione e alla caparbietà di Tarcisio e Giuliano, all’entusiasmo dei suoi familiari, alla collaborazione dei primi amici appassionati, fino a coinvolgere le valli di Fiemme, Fassa e Cembra, dove RADIO FIEMME arriva ogni giorno puntualmente, dalle 7 alle 24, con la sua voce, i suoi programmi, la sua voglia di essere vicina alla gente, per vivere con essa il mutare dei tempi, cercando di non perdere di vista quei valori di una volta che purtroppo l’attualità tende a cancellare, ma che devono rimanere solidamente ancorati ai sentimenti di ciascuno.
E’ questo l’obbiettivo primario della nostra emittente, e con questa premessa sostanziale c’è l’impegno a continuare anche nei prossimi anni, fino a che ci sarà la possibilità di operare a beneficio di quanti, e sono davvero moltissimi, hanno trovato in essa uno dei loro riferimenti più apprezzati e più genuini.

 

GIUSEPPE MICH alias Zio Bepo GIANCARLO MICH prima voce ufficiale della radio TARCISIO GILMOZZI Paron Tarcisio PIERO IELLICI Presentatore GIULIANO GILMOZZI NARCISO RECLA Tecnico regista MAURO DELMARCO alias PRATI MARCO PIAZZI Tecnico

Foto ricordo dei primi collaboratori di RADIO FIEMME in occasione della festa dei 30 anni di fondazione.
Posizionare il puntatore del mouse sul viso per visualizzarne il nome...
 

 

 

COMPIE QUARANTADUE ANNI IL MICROFONO DELLA VALLE!


Tarcisio Gilmozzi ed i suoi collaboratori festeggiano il traguardo di un'avventura via etere che è cresciuta nel tempo
Radio Fiemme nacque dalla grande passione del macellaio di Tesero

Il 3 luglio 1973, nasceva Radio Fiemme, l'emittente privata più anziana a livello nazionale, la prima in Italia. Un compleanno importate quello festeggiato dalla radio che ha sede a Tesero, in Via Socce, e che, da quella data, tiene compagnia le popolazioni di Fiemme, Fassa e Cembra, con la sua presenza giornaliera, costante fatta di una innumerevole serie di proposte e di appuntamenti quotidiani. L'impresa, per molti una vera propria sfida, fu firmata da Tarcisio Gilmozzi, classe 1928, ancora oggi timoniere instancabile, che mise a frutto la sua passione innata per l'elettronica, assieme al figlio Giuliano, la cui specializzazione specifica nella materia ha consentito a Radio Fiemme di poter contare sempre su una presenza puntuale e qualificata per ogni tipo di evenienza. Assieme, padre e figlio, costruirono la prima trasmittente di onde radio con pochi milliwatt di potenza, per diffondere le prime trasmissioni che andavano a coprire un'area limitata, praticamente circoscritta al paese. Ben presto per altro, il discorso si è allargato, fino a raggiungere tutte utenze di Fiemme, Fassa e parte di Cembra. Il primo disco messo in onda fu la "Gazza Ladra" di Gioacchino Rossini, che divenne anche la sigla ufficiale, tutt'oggi utilizzata per dare il buon giorno agli ascoltatori alle 7 del mattino e per salutarli quando arriva la mezzanotte. Una storia lunga impregnata di passione, caparbietà, entusiasmo, abilità tecnica, cresciuta anno dopo anno anche grazie alla disponibilità di tanti volonterosi che hanno dato una mano importante nell'apprestamento e nella conduzione dei programmi. Un riferimento di sostanza dunque, anche per mantenere il senso ed il valore di una identità locale minacciata dall'evolvere incontrollato dei tempi.
A RADIO FIEMME e al suo inossidabile "Paròn" dunque, vadano gli auguri più calorosi di tutta la popolazione valligiana!


 

 Tarcisio al Mixer
Tarcisio Gilmozzi è il patron di RadioFiemme che vanta primati di longevità e uno spirito di servizio che ha saputo crescere e farsi apprezzare nel tempo

 

 Targa Aeranti Corallo

Targa consegnata a Radio Fiemme 104 in occasione del convegno Trent'anni di Emittenza Privata svoltosi a Roma il 4 - 5 Luglio 2006

 

Ma come le è venuta l'idea di creare una vera radio?

L'idea l'ho avuta dalla televisione - spiega Gilmozzi - negli anni Cinquanta l'unico segnale che si riceveva qui a Tesero era quello della Rai che trasmetteva su un unico canale dalle 8 alle 10 di sera. Utilizzando una radio ad onde medie che mi sono costruito da solo provai per diverso tempo a captare un segnale. Mi recavo alla sera fino sul dosso qui sopra casa mia con un generatore di segnali. Insieme a mio figlio Giuliano, anche egli animato da autentica passione per l'elettronica, costruimmo la prima trasmittente con  0,1 Watt di potenza. Riuscivamo a trasmettere un po' di musica, che naturalmente si sentiva solo in una zona limitata del paese!

 

Studio regia 1976
Studio trasmissione nel 1976, in regia Giuliano

 

 

 Concorso Proverbi Estate 1981
Concorso "Detti e Proverbi della Noza Val" Anno 1981

Insomma la radio era nata.

Si trattava solo di perfezionarla e di amplificarne la portata con un'antenna più potente. Con un gruppo di amici qualche anno dopo Tarcisio e Giuliano Gilmozzi diedero il via alle prime trasmissioni. Era il 3 luglio del 1973 e Radio Fiemme fece la sua comparsa nell'etere. Fra i suoi primi direttori Radio Fiemme annovera Mario Felicetti di Predazzo, che conduce ancora il notiziario trasmesso tre volte al giorno ed anche Alberto Folgheraiter, oggi caporedattore della Rai. Il successo della radio è dovuto soprattutto al fatto che l'emittente in tutti questi anni ha cercato soprattutto di far parlare la gente, con interviste sulla scorta della celebre rubrica «microfono sull'ascoltatore», programmi, curati direttamente da Tarcisio Gilmozzi per valorizzare la parlata locale.
Una radio di servizio. Per questo apprezzata.

 


 

 

RENATO VINANTE REMIGIO BRAITO Sindaco di allora GIUSEPPE SPAZZALI CLAUDIO BETTA TULLIO DAPRA FRANCO FORLETTA PATRIZIA GILMOZZI MARGHERITA VARESCO TARCISIO GILMOZZI MARIO MICH Mike NARCISO RECLA MAURO DELMARCO Prati GIULIANO GILMOZZI MATTEO DELUGAN GIANCARLO MICH BEPI CIRESA MARCO PIAZZI PIERO DELLADIO

Era L'anno 1976. Questa foto è stata scattata in occasione della premiazione del primo quiz radiofonico trasmesso nel periodo Ottobre - Novembre. Parte della registrazione si può ascoltare cliccando sul link sottostante. Posizionare il puntatore del mouse sul viso per visualizzarne il nome...

RICORDI IN RADIO

Vi proponiamo alcune trasmissioni dei primi programmi andati in onda negli anni 70-80.
Registrazioni tratte dal nostro archivio, ci scusiamo sin d'ora della scarsa qualità dell'audio.

  • Registrazione del 24 Novembre 1976 premiazione concorso quiz. Clicca qui-->Clicca
  • Chi non ricorda il mitico DJ Alvin (Piero Iellici) ed il suo Mach3 ogni Domenica alle 13.00?
    Qui potete ascoltare una registrazione effettuata Domenica 6 Giugno 1976. Clicca qui-->
    clicca